MM 68  BREGANTE

Sc. 1:72 L. 290 mm. H. 198 mm.

 

Leudo Mediterraneo a vela latina. Le origini del Leudo sono alquanto incerte. Ipotesi che probabilmente hanno un contenuto di verità, fanno risalire il Leudo ad un tipo di imbarcazione medioevale che presentava una armatura a due alberi inclinati verso prora con vele latine. In tempi successivi avrebbe perso l'albero di trinchetto sostituito da un bompresso con i fiocchi che ne rese più agevoli le manovre. Caratteristica la forma a uovo dello scafo con bolzone dei bagli molto accentuato. Barca marina, poteva affrontare condizioni di tempo proibitive anche per scafi più robusti. Si trattava di una imbarcazione da trasporto dislocante dalle 15 alle 20 tonnellate. Era adibita all'esercizio del traffico di piccole imprese - ferramenta - attrezzi agricoli - manufatti - tessuti - in acque mediterranee.
MM 69   ELISABETH
Sc.1:135 L. 300mm. H.240 mm.

 

Elisabeth, goletta inglese varata negli anni '20, partecipò a numerose regate in Europa e la sua linea filante gli permise di ottenere sempre dei buoni piazzamenti anche con mari "cattivi". .

indice.gif (3828 bytes)avanti.gif (3731 bytes)