mv26p.jpg (30554 bytes)

MV 26

Goletta americana del 1851
(Sc. 1:66 L. 770 mm. H. 573 mm.)

Lo schooner America fu disegnato da George Steers e costruito nel cantiere di William Brown nel 1851. Il suo nome è tuttora il più importante e il più celebrato della storia dello yachting mondiale. L’America, al comando di Dick Brown, pilota di New York, salpò nel giugno del 1851 alla volta dell’Inghilterra per partecipare alla regata indetta il 22 agosto sul percorso fissato intorno all’isola di Wight, da correre senza alcun compenso per differenza di tonnellaggio o attrezzatura. Premio in palio una coppa da 100 ghinee. L’america riportò una vittoria schiacciante sullo squadrone inglese.

mv26.jpg (121935 bytes)
Alla sua apparizione l’America presentava notevoli novità nella forma dello scafo, soprattutto nelle linee d’acqua e della sezione maestra che risultava molto arretrata al confronto degli scafi dell’epoca. Aveva inoltre basso pescaggio, finezza di linee, dislocamento leggero e nuovo taglio di vele notevolmente più magre ed eseguite con tessuto di cotone. La coppa delle 100 ghinee, diventa in seguito "Coppa dell’America" dà tuttora il nome alla più importante regata del mondo